M5S, Gardini: i più inaffidabili trasformisti della Repubblica

“Questa mattina iniziata ad Agorà l’ennesima insopportabile sceneggiata a 5 stelle. L’analisi costi – benefici sulla TAV è cosa loro, perché il ministro ai trasporti chiamasi Toninelli e decide lui.

Dobbiamo farcene una ragione, secondo loro. Per anni hanno urlato e si sono strappati le vesti perché tutto – anche se in fase di analisi, negoziato o mediazione – doveva essere ‘pubblico’, ‘pubblicato’, meglio ancora se in streaming. . . condiviso financo con gli animali di casa e adesso che ci troviamo di fronte alla Tav, a un’opera determinante per lo sviluppo del Paese arriva il contrordine compagni.

I pentastellati si confermano ancora una volta i più inaffidabili trasformisti della storia della Repubblica. Di sinistra estrema ovviamente. Solo da quelle parti la verità è quella che conviene al partito! Bisogna mandarli a casa. Rivolgo un appello a Matteo Salvini: basta pane e Nutella ai 5 stelle, mandateli a casa, fate qualcosa’. Torniamo come centrodestra a governare a Roma, veniamo a Bruxelles a sistemare anche la pratica europea”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi