Banche, Brunetta: Risparmiatori truffati per seconda volta da governo

“In questo momento siamo con le reiterate affermazioni del Governo, dei due vicepremier a Vicenza che si impegnavano a predisporre i decreti attuativi entro questo sabato, senza nessun ulteriore ritardo.

Laddove sappiamo che, qualora fossero fatti questi decreti attuativi, l’Italia incorrerebbe in una procedura di infrazione.

Chiedo che venga messo a verbale: quale funzionario del Mef firmerà quelle norme di spesa contenute nella Legge di Bilancio, sapendo di incorrere in una procedura di infrazione con la Commissione Europea, con relativo danno erariale cui dovrà rispondere personalmente in solido. Si stanno truffando per la seconda volta i truffati, promettendogli qualcosa che non poteva loro essere promesso in questi termini e con queste modalità , perché contra legem nazionale, europea ed internazionale. Si sta travalicando ogni limite.

E’ ora di dire basta a questo gioco giocato sulla pelle dei nostri risparmiatori truffati! E’ ora di dire basta a questo Governo che ha questi comportamenti!”.

Lo ha detto Renato Brunetta, durante l’esame degli emendamenti al dl Carige in Aula alla Camera.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi