Banche, Brunetta e Zanettin: Servono subito decreti attuativi fondo indennizzi

“Dopo i proclami lanciati nel corso della assemblea del 9 febbraio a Vicenza, accompagnati dall’impegno ad emanare i decreti attuativi del Fondo Indennizzi Risparmiatori nella settimana successiva, dopo le tante chiacchiere spese vanamente in queste settimane, i ministri Salvini e di Maio sono arrivati all’ultimatum al collega di Governo Tria perché firmi i decreti al più presto, ‘altrimenti li scriviamo noi’.

I vice premier la smettano con questa buffonata dei proclami, destinati solo a creare confusione e false aspettative.

Convochino immediatamente un Consiglio dei Ministri e varino i decreti, se ne sono capaci, altrimenti ammettano una volta per tutte di aver commesso un pasticcio ed abbiano l’umiltà di tornare in Parlamento con un nuovo testo di legge, stavolta legittimo ed attuabile. Il paese non può tollerare a lungo tanta incompetenza e superficialità”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi