Governo, Brunetta: Il modello ‘tassa e spendi’ Lega-M5s preoccupa le cancellerie estere

“L’Italia è ormai diventata una fonte di rischio per l’economia mondiale. A riconoscerlo sono tutte le principali istituzioni internazionali, dal Fondo Monetario Internazionale all’OCSE, dalla Banca Centrale Europea alla Commissione Europea. L’entrata in recessione del nostro paese, infatti, preoccupa fortemente Bruxelles, con gli Stati europei che sono i primi a poterne subire il contagio e, di riflesso, tutti gli altri paesi.

A preoccupare è, soprattutto, l’aumento incontrastato del debito pubblico, ormai previsto a quota 140,0% del Pil nei prossimi anni, secondo le ultime stime del FMI, per effetto del nuovo aumento di deficit deciso dal Governo giallo-verde, che ha prodotto effetti negativi sul Pil.

Ma la crisi economica dell’Italia è vista all’estero come l’effetto collaterale di una crisi ben più profonda, che riguarda politica e società italiana. L’avvento del Governo sovranista, populista, anti-establishment di Lega e Movimento Cinque Stelle è percepito dalle cancellerie estere come una minaccia per l’intero sistema europeo e, di riflesso, mondiale. Bruxelles ha tollerato, fino all’arrivo al potere del Governo Conte, le politiche lassiste dei governi di centro-sinistra, credendo che, alla fine, fosse soltanto peggio per l’Italia e per gli italiani avere una economia che non cresceva, per effetto delle mancate riforme strutturali e per l’ulteriore aumento della spesa pubblica.

Quello che, ora, i leader europei non possono più tollerare è che il modello tassa e spendi sostenuto da Lega e Movimento Cinque Stelle, che proclamano il non rispetto delle politiche di contenimento della finanza pubblica e sostengono l’abolizione del Fiscal Compact, venga addirittura imposto al resto d’Europa, nel caso di vittoria alle prossime elezioni europee, con gli effetti drammatici sull’economia comunitaria che si sono già visti nel caso italiano”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi