Atlantia, Zanettin: Autorità preposte fermino deriva irresponsabile Di Maio 

“Le dichiarazioni del vice premier Di Maio, che ha definito ‘decotta’ la holding Atlantia della famiglia Benetton, hanno determinato un immediato contraccolpo sulle quotazioni del titolo. A Piazza Affari, già in apertura, il titolo perdeva l’uno per cento mentre ora si è assestato su un ribasso frazionario.

E’ necessario che le autorità preposte a tutela del mercato e del risparmio intervengano nei confronti del governo con la massima fermezza per fermare una deriva irresponsabile ed avventurista, che danneggia gli investitori, professionali o retail, e l’intera economia del paese”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi