Governo, Brunetta: Mercati puniscono crisi. Italia rischia di fare la fine della Grecia

“I mercati finanziari, come ampiamente prevedibile, hanno subito reagito molto pesantemente alla notizia della crisi di Governo. Il rendimento del Btp decennale è infatti salito fino a quota 1,758, con un aumento di quasi +15% in pochi minuti. La Borsa di Milano ha perso subito oltre il -2,3%, con i titoli bancari in deciso calo, per i timori legati al sell-off dei titoli di Stato. Tutto questo nel giorno in cui l’agenzia di rating Fitch esprimerà il suo giudizio sull’Italia, con un forte rischio downgrade. Giornata peggiore per iniziare la crisi proprio non c’era.

In questa situazione l’Italia rischia di fare la fine della Grecia. I mercati finanziari, che ad agosto sono fortemente orientati alla speculazione, scontano infatti il rischio politico che può sfociare in una crisi pesantissima che si potrebbe sviluppare proprio nel momento in cui dovrà essere approvata la prossima delicatissima Legge di Bilancio”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi