Governo, Milanato: Cencelli da oggi si sentirà principiante

“Ha dell’incredibile constatare come un governo che tra i principali punti del proprio programma ha posto il taglio del numero dei parlamentari abbia conferito così tanti posti di sottogoverno, dopo aver già abbondato sui titolari dei dicasteri. Se il taglio ci fosse già stato, con un così alto numero di ministri, viceministri e sottosegretari, nelle aule parlamentari siederebbe praticamente quasi solo l’opposizione.

Non ricordo una compagine governativa così cospicua ed è vergognoso che chi negli anni ha fatto del taglio dei costi e degli incarichi in politica la propria bandiera si sia oggi prodigato in questo poltronificio. Di certo ne esce rivalutata la figura di Cencelli che rispetto agli artefici della spartizione dei posti di questo governo appare come un principiante”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi