Riforme, Bendinelli: Si al referendum su taglio parlamentari

“Ho deciso di aderire all’appello della Fondazione Einaudi affinché si raggiunga il numero di firme necessario per richiedere il referendum sulla legge approvata oggi alla Camera, che prevede la riduzione del numero dei parlamentari. Nonostante io abbia votato favorevolmente seguendo l’indicazione del mio partito, credo che i cittadini abbiano diritto di dire la loro e di esprimersi su un tema che va a toccare la rappresentanza e che quindi li riguarda molto da vicino.

Mi auguro inoltre che in seguito a tale modifica siano effettuate le riforme necessarie a porre un correttivo a questo drastico taglio, prima fra tutte quella della legge elettorale.

Resto tuttavia convinto, che il problema di questo Paese non sia certo il numero degli eletti, ma una pressione fiscale eccessiva che strozza le imprese e impedisce la creazione di nuovi posti di lavoro”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi