Autostrade, Zanettin: Gli investitori esteri si terranno alla larga da un Paese che si ispira al Venezuela

“Ormai la politica è ridotta solo a slogan e tweet a beneficio del popolo social. Il premier Conte esibisce con soddisfazione lo scalpo della famiglia Benetton, che viene esclusa dal business delle Autostrade. Non sono ancora chiari i termini economici della transazione, così come resta nebuloso il futuro del settore, affidato ora allo Stato, che da sempre si è dimostrato un pessimo imprenditore. Il bilancio per il paese rimane in perdita. La holding Atlantia, partecipata da piccoli azionisti ed investitori esteri, nonostante l’importante recupero nella giornata di ieri, perde da inizio anno oltre il 40% del suo valore. Il marchio del tessile, conosciuto in tutto il mondo ed associato alla famiglia Benetton, ‘presa a schiaffi’, come dice con soddisfazione Alessandro di Battista su Facebook, pagherà un prezzo elevatissimo, con inevitabili ripercussioni sull’occupazione, in particolare veneta.

Gli investitori esteri si terranno alla larga da un paese, che si ispira al Venezuela, pratica l’estorsione di Stato e non garantisce la certezza del diritto. Il buon padre di famiglia ha poco di cui gioire”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi