Banche, Caon: Lega e M5S incapaci, scaricano su Tria

“I reiterati attacchi di Lega e 5 Stelle al ministro dell’economia Giovanni Tria, su cui si vorrebbe scaricare la responsabilità dei fallimenti delle scelte politiche del governo, sono l’ennesima pagina inqualificabile nella breve e cruenta storia di questo esecutivo ormai al tramonto.

Tria viene ingiustamente additato come responsabile della mancata soluzione alla vicenda dei risparmiatori truffati dalle banche, soltanto per non essersi preso la responsabilità di violare le norme, firmando un decreto attuativo che avrebbe portato a una procedura di infrazione europea.

La verità è che la questione dei rimborsi è sempre stata seguita in prima persona dai sottosegretari Bitonci (Lega) e Villarosa (M5S). A causa della loro incapacità di scrivere un provvedimento che garantisse gli indennizzi senza infrangere le regole vigenti migliaia di famiglie sono rimaste a bocca asciutta.

Invece di ammettere l’errore e tornare responsabilmente sui propri passi, per cercare una soluzione percorribile, leghisti e pentastellati hanno deciso di cercare un capro espiatorio per il loro fallimento”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi