Caon: Lavorare con governo, non contro. Basta giochetti ideologici

“Con questo governo abbiamo preso un impegno: quello di governare in un momento difficile e di portare fuori l’Italia da una situazione di assoluta emergenza. Non possiamo più assistere a continue mattane da parte di chi deve portare avanti la propria agenda ideologica nel momento meno opportuno.

Non è possibile perdere tempo e pazienza dietro proposte come l’aumento della tassa di successione. Questo governo si basa su un patto: non si alzano le tasse, di nessun tipo. Tutte le forze politiche si dovrebbero assumere la responsabilità di mettere da parte le loro convinzioni più divisive e sforzarsi a lavorare assieme. Forza Italia, il primo partito a credere fermamente in una nuova maggioranza, è anche l’unico che finora ha rispettato questa linea, difficile da sostenere, mi rendo conto, sul piano elettorale. Ma qua è in gioco qualcosa di più grande, la ripresa del nostro sistema-Paese. Per questo bisogna fare quadrato attorno al premier Mario Draghi e portare a casa risultati. Per le “baruffe” c’è tempo più avanti”.  

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi