#Casellati: traguardo delle donne è conquista potere decisionale

“Innovazione, sostenibilità, competitività, sviluppo. Sono queste le parole-chiave che rappresentano una perfetta sintesi del cammino delle donne nella società italiana e non solo.

La storia dell’emancipazione femminile è ricca di esempi di donne che hanno vinto grandi sfide attraverso l’affermazione di sé in tutti i campi, ma il percorso non è ancora concluso.

La vera sfida dell’oggi e del domani riguarda la qualità nei ruoli, nelle occupazioni, negli incarichi”.

Lo ha detto stamattina il Presidente del Senato, Maria Elisabetta Alberti Casellati, intervenendo in apertura della seconda giornata di lavori della XIX edizione del seminario “Donna, economia e potere”, organizzato dalla Fondazione Marisa Bellisario nell’Aula Magna dell’Università di Padova.

“Il vero traguardo non è nell’allineamento delle percentuali di partecipazione femminile al mercato del lavoro, ma in una reale conquista del potere decisionale, dei ruoli di gestione, degli ambiti strategici che abbia nella meritocrazia la sua leva.

Saluterò con entusiasmo il giorno in cui il merito sarà l’unico criterio di scelta e non sarà più considerato un fatto straordinario che le donne siedano ai vertici delle grandi imprese così come delle massime istituzioni.

La politica ha il compito fondamentale di creare le condizioni perché le donne lavorino e lo possano fare anche essendo mogli e madri. Il mio impegno non può che essere quello di incoraggiare il legislatore e il governo affinché anche in Italia vengano promosse politiche per la famiglia, la natalità e il lavoro, perché non si può parlare di crescita, di sviluppo e di futuro se non si affrontano seriamente i temi della natalità, del welfare e della sostenibilità”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi