Coronavirus, Baratto: Priorità misure economiche per le imprese del Nord

Il Governo si impegna ad assumere ogni provvedimento anche contingibile ed urgente per sostenere l’occupazione e la continuità produttiva delle aziende site nelle regioni del nord coinvolte dall’emergenza Coronavirus.

L’approvazione dell’Ordine del Giorno al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri recante misure urgenti di contenimento dell’infezione da COVID-19, presentato da me e il collega Dario Bond, è la conferma della necessità di sostenere le imprese del Nord con misure eccezionali. Da oltre un mese le imprese che lavorano direttamente o indirettamente con fornitori o partner cinesi non ricevono forniture o materia prima ed i magazzini oramai sono vuoti. Questo comporterà un serio problema di continuità delle attività per migliaia di PMI e conseguentemente un problema occupazionale, anche in considerazione del fatto che siamo all’inizio dell’emergenza nel nostro paese.

E’ fondamentale che il governo tratti questa vicenda anche dal punto di vista economico. Vanno adottati provvedimenti ad hoc estendendo le misure eccezionali previste per le crisi sistemiche alle zone di contagio. Va estesa l’applicazione della cassa integrazione in deroga alle zone interessate così da dar modo alle imprese di avere uno strumento per contenere questa crisi, oltre alla sospensione dei tributi e a misure di sostengo economico”.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi