Coronavirus, Caon: Mai un governo così sconnesso dalla realtà

“In tutta la storia repubblicana non c’è mai stato un governo così sconnesso dalla realtà. Forse ai ministri e ai sottosegretari farebbe bene vivere un giorno da Partita Iva, per capire cosa si prova e quali sono i problemi, molto spesso causati proprio dalla politica, che bisogna affrontare giorno dopo giorno.

Quello che sta accadendo in questi giorni è solo l’ultimo atto di una farsa che va avanti da tempo a danno degli italiani. Decisioni schizofreniche e contraddittorie, con la puntuale colpevolizzazione dei cittadini. Bisogna salvare i negozi? Allora mi invento il cashback per i pagamenti ‘in presenza’. La gente va nei negozi a fare la spesa per il cashback? Allora chiudo i negozi e, per non sbagliare, chiudo anche la gente a casa durante le feste.

A ottobre si chiedevano sacrifici per ‘salvare il Natale’, a Natale si fa il lockdown per poter tornare a scuola il 7 di gennaio. Non si sa ancora come e quando inizierà la campagna vaccinale, non si sa se c’è personale sufficiente per effettuare le iniezioni, ma si pensa a fare i padiglioni a forma di fiore. Il tutto mentre l’Italia scala ogni classifica per numero di decessi mentre il Pil crolla. Un fallimento su tutti i fronti, di cui sono responsabili questi sprovveduti finiti al potere senza aver davvero lavorato un giorno in vita loro. Sono passati dall’irrilevanza alle auto blu e non si rendono conto di quello che sta accadendo nel Paese Reale”.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi