Cultura, Ferro: Franceschini sostenga Arena di Verona

“Il video della canzone di Diodato, che rappresenta l’Italia all’Eurovision Song Contest, ha fatto arrivare in tantissime case di cittadini europei l’immagine di un’Arena di Verona deserta in tutto il suo incanto. Una scelta, che mi riempie di orgoglio e che e’ il simbolo di un Paese che vuole risorgere anche attraverso la sua arte e le straordinarie bellezze storiche e naturali. Sappiamo tutti quanto l’Arena affascini il mondo intero, per la sua unicita’ e per una stagione lirica che richiama melomani e non solo da ogni continente.

Purtroppo, l’edizione 2020 e’ stata annullata e questo comporta un grave indebolimento dell’offerta culturale nella prossima estate italiana. Mi auguro che il ministro Franceschini, del quale ho sempre apprezzato un’attenzione al mondo dell’arte che esula dall’incarico del momento, voglia farsi promotore in prima persona di un provvedimento specifico a sostegno di una realta’ unica nel suo genere come l’Arena di Verona. Ci aiuti a fare rumore, come recita la bella canzone di Diodato, per costruire insieme un futuro di speranza e di fiducia, infrangendo anche attraverso il bel canto italico il silenzio innaturale che ha avvolto le nostre vite”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi