DEF, Brunetta: anticipare aggiornamento con obiettivi realistici

“Invitiamo nuovamente il governo ad anticipare la presentazione della Nota di Aggiornamento al DEF e ad inserire nella stessa obiettivi di deficit e debito realistici, lasciando da parte i giochi di parole tra ‘sfondamenti’ e ‘sforamenti’ che servono solo a creare altra incertezza tra gli operatori finanziari che, invece, chiedono a gran voce parole chiare e dati definitivi”.

Lo afferma il deputato di Forza Italia Renato Brunetta.

E aggiunge: “La ritrattazione del ministro Salvini sulla volontà di sforare la soglia del 3,0%, sempre annunciata in passato, non può far dimenticare, in ogni caso, che la guerra di parole contro l’Europa intrapresa dai due viceministri del governo Conte è costata ai contribuenti ben 6 miliardi di euro di maggiori spese per interessi sul debito, per effetto dell’aumento dei rendimenti d’emissione registrati nelle aste dei titoli di Stato successive all’avvento del nuovo governo. Se il ministro Salvini avesse dichiarato sin da subito l’intenzione di mantenere il deficit sotto la soglia del 3,0%, anziché invischiarsi in una guerra già persa in partenza, avrebbe fatto risparmiare miliardi di euro alle casse dello Stato e agli italiani. La dichiarazione di voler rispettare il limite di deficit imposto dai trattati ha, in ogni caso, come conseguenza immediata il rendere impossibile per il governo finanziare tutte le promesse scritte nel programma, quantificate in oltre 100 miliardi di euro. A conti fatti, se il deficit/Pil per il 2019 fosse fissato al 2,9%, un livello che, come dice il ministro Salvini, ‘sfiorerebbe’e non ‘sforerebbe’ la soglia del 3,0%, a Lega e Cinque Stelle rimarrebbero soltanto circa 10 miliardi di euro a disposizione per finanziare la flat tax, il reddito di cittadinanza, la controriforma Fornero e tutte le altre promesse fatte ai propri elettori. La montagna partorirebbe il topolino”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi