Manovra, Brunetta: il regalo del governo è un salasso di 7 mld

“Aumento dell’Iva a partire dal 2020. Aumento di tutti i tributi locali a partire dall’anno prossimo. Ecotassa. Web tax che colpirà le società editoriali. Aumento delle tasse sui giochi. Raddoppio dell’Ires per il non profit e gli istituti di ricerca. Questa la lista dei regali che il Governo gialloverde porta a famiglie e imprese italiane con la manovra finanziaria appena approvata dal Senato”.

“Totale, 7 miliardi di euro.

Questo salasso fiscale, che peserà sulla produzione, sui consumi e sulle tasche delle famiglie servirà solo lo per finanziare misure assistenzialiste come quota 100 e il reddito di cittadinanza che non produrranno alcun effetto di crescita sull’economia.

Stangata anche su banche e assicurazioni, per effetto della modifica dei principi contabili per il trattamento delle perdite e svalutazione dei crediti, che costerà 7,5 miliardi.

Se per Lega e Cinque Stelle il 2019 avrebbe dovuto essere l’anno del cambiamento per il popolo, l’unica cosa che il popolo vedrà cambiare davvero, in peggio, è l’aumento monstre delle tasse che dovrà pagare”.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi