Scuola, Marin: Azzolina scarica responsabilità

Il governo delle quattro sinistre non si smentisce mai e conferma che non fa nulla di buono neanche nel mondo della scuola.

La ministra Lucia Azzolina emana delle direttive che non sono direttive, ma sono solo uno scarico di responsabilità che viene fatto sulle amministrazioni locali e sui dirigenti scolastici. Vi pare che un governo e un ministro serio possano comportarsi così? Governare e fare il ministro vuol dire assumersi le proprie responsabilità. La mancanza di una guida la pagano soprattutto i nostri figli, i ragazzi, gli alunni. La pagano le famiglie che devono potersi organizzare. La pagano i dirigenti scolastici e gli insegnanti che sono persone serie e le amministrazioni locali che adesso dovranno fare di tutto per permettere ai nostri ragazzi a settembre la ripartenza con la scuola, cosa che vorremmo tutti.

La ministra Azzolina quando ha parlato parla dei box di plexiglass, quando non parla non prende le proprie responsabilità e un ministro serio invece le responsabilità se le prende sempre. E’ evidente che questo governo non è in grado di sistemare i problemi degli italiani”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi