Semplificazioni, Caon: Italia riprende a lavorare

“Finalmente l’Italia riprende a lavorare grazie a un governo non più ideologicamente nemico del lavoro. Ottime notizie, infatti, con il decreto semplificazione che, grazie anche all’intervento del ministro Renato Brunetta, avvicina finalmente la Pubblica Amministrazione ai cittadini.

Bene la diminuzione dei tempi per la Cila, l’edilizia non può essere fermata dalla burocrazia.

L’Italia che vediamo ora sembra un altro Paese rispetto a quello di gennaio 2021. Appena pochi mesi fa vivevamo nel timore di non farcela, tra campagne vaccinali sgangherate, piogge di divieti ed economia completamente ferma. Con il rischio di perdere il treno del Recovery Plan, l’ultima opportunità per evitare di entrare in una forma di recessione sistematica. Adesso c’è un Paese che può guardare al futuro con un po’ di speranza. Ed è questo il più grande merito del governo di unita’ nazionale guidato da Draghi, voluto con convinzione da Forza Italia fin dal primo momento. Certo, c’è ancora molto lavoro da fare. Lavoro che, in ogni caso, verrà svolto da gente competente, non più da politici improvvisati”.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi