Tokyo, Bond: Dopo l’oro nel ciclismo si sostenga il movimento

“Un’emozione grandissima. Prima con il record costruito e ottenuto da Filippo Ganna in semifinale. Poi con l’oro della finale condito da un nuovo record del mondo a firma Ganna, Lamon, Consonni e Milan. Il ciclismo da’ soddisfazioni al nostro Paese, ma deve essere sostenuto maggiormente.

L’elogio va al sacrificio dei ciclisti e delle squadre, dalle più piccole fino alle più grandi, di tutti i livelli d’età. Squadre che che vanno avanti a stenti, senza aiuti particolari se non quelli di piccoli sponsor sui territori, e nonostante le difficoltà riescono a produrre grandi risultati e grandi campioni. Ringraziamo l’impegno degli atleti e degli staff tecnici che ci hanno fatto gioire ancora una volta e ci hanno fatto sentire più italiani. Ma e’ necessario sostenere maggiormente il movimento ciclistico, perché questi risultati vengano supportati e i vivai delle squadre possano fare un lavoro sia a livello sportivo che sociale”.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi