Trasporti, Caon: Si completi idrovia Padova-Venezia

“Portare a termine l’idrovia Padova – Venezia, per utilizzarla come canale scolmatore ma, allo stesso tempo, tenendo aperta la possibilità di renderla un canale navigabile di quinta classe”.

Lo chiede con una mozione il deputato veneto di Forza Italia Roberto Caon, ricordando che l’opera è sostanzialmente incompiuta dal 1988.

“Concludere l’opera consentirebbe di mettere in sicurezza, una volta per tutte, dal punto di vista idrogeologico, il bacino del Brenta e del Bacchiglione, frequentemente soggetto a piene. Nei momenti di criticità l’utilizzo di questo canale scolmatore consentirebbe di scaricare fino a 450 metri cubi di acqua al secondo.

E poi ci sono le opportunità economiche. L’Unione europea sta rilanciando le vie navigabili attraverso la revisione delle reti strategiche di trasporto. L’obiettivo è quello di arrivare a trasportare il 30% delle merci dell’Unione in modo più ecosostenibile. In particolare Bruxelles sta investendo miliardi per collegare i corsi d’acqua in maniera più efficiente. Ecco perché l’idrovia, riattivata come canale scolmatore, potrebbe ritornare, in un secondo momento, alla sua vocazione originaria”.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi