Turismo, Bond:Regolamento certo sugli impianti di risalita, attivi in inverno con green pass

“Impianti di risalita attivi il prossimo inverno, con l’estensione del green pass. Solo così si può far ripartire davvero la stagione turistica il prossimo inverno”.

Così in una nota il deputato Dario Bond, che torna sul tema del turismo invernale a qualche settimana dalla richiesta di regole certe per gli impiantisti. Bond sta lavorando a un emendamento al decreto legge 111 del 6 agosto 2021 proprio per gli impianti funiviari.

“Le ski area hanno bisogno di programmare per tempo la stagione. E lo devono fare ora. Proprio in questi giorni infatti gli albergatori della zona dolomitica mi dicono che cominciano a ricevere le prime ‘manifestazioni d’interesse’ per dicembre, gennaio e febbraio. Ma non sono ancora prenotazioni perché i potenziali turisti sono frenati dall’assenza di certezze su come andranno i prossimi mesi, in particolare sulle piste da sci.

Per questo servono regole certe, adesso. Vista l’estensione del green pass, è doveroso garantire l’attività per gli impianti di risalita in presenza del certificato verde, peraltro come già avviene sugli aerei, dove i tempi di percorrenza sono senza dubbio più prolungati rispetto a una salita in cabinovia. Per questo, sto lavorando a un emendamento che consenta agli impiantisti di lavorare, eventualmente solo con contingentamento della capienza dei veicoli. È un dovere per consentire alla montagna di risollevarsi”.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie cliccando su "Accetto" permetti il loro utilizzo. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi