Voucher, Bond: Reintroduzione rapida, ma strumento lento

“La reintroduzione dei voucher per l’agricoltura è stata di certo rapida, ma il nuovo strumento è troppo lento per le esigenze degli imprenditori”.

Così il deputato di Forza Italia, Dario Bond.

“Era necessario reintrodurre i voucher ma il sistema così come è concepito non funziona. La burocrazia rende lento il lavoro degli imprenditori, che si trovano davanti due strade: o assumere con contratti a tempo determinato, con tutti i costi e gli oneri che ne derivano, o buttarsi sul lavoro nero, proprio quello che si dovrebbe invece combattere con i voucher”.

“Lo strumento è tornato, ora si modifichino le norme per renderlo funzionale. Meno incombenze burocratiche per datore di lavoro e lavoratore, più rapidità nelle procedure di registrazione e accredito, rivedere i limiti contrattuali e numerici: questo è quello che chiedono le aziende, e questo è quello che deve fare, e in fretta, il Governo”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi